sabato 24 febbraio 2024

IL RILANCIO DELLA UTILIZZAZIONE DEI PASCOLI MONTANI PER LA SALVAGUARDIA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO - SECONDA PARTE

 di ALESSANDRO BOZZINI 


 Con questo articolo, uscito in origine su I Tempi della Terra, Agrarian Sciences vuole ricordare il grande Genetista

 Agrario scomparso di recente. PRIMA PARTE


Longobucco (CS) Sila Greca, coltivazione della ginestra.

Importanza della copertura boschiva

Nei pascoli soggetti a lunghi periodi di stasi vegetativa, che si verificano più spesso in terreni superficiali, pietrosi, con rocce affioranti e caratterizzati da produzioni foraggiere povere e in climi con ampie oscillazioni di piovosità e temperature da una stagione all'altra e da un'annata all'altra, l’apporto alimentare della vegetazione arbustiva ed arborea acquista particolare importanza e costituisce un valido complemento alle risorse pabulari erbacee. E' un problema che interessa non soltanto le regioni aride tropicali e subtropicali, ma anche ampie superficie di terre marginali dei climi temperati.

lunedì 12 febbraio 2024

PERCHE’ L’USO DEL GLIPHOSATO E’ STATO AUTORIZZATO PER ALTRI 10 ANNI?

di ALBERTO GUIDORZI




Eppure al cittadino, in questi anni di bombardamento mediatico, è stato detto che il gliphosate era colpevole di tutti i malanni che capitano all’uomo: provoca il cancro, provoca alterazioni fetali, perturba il sistema ormonale, e un inquinante pericoloso dell’ambiente ecc. ecc. Ne dovremmo dunque arguire che la Commissione UE, rinnovandone l’autorizzazione, si è presa la responsabilità di mettere in pericolo i cittadini europei. E’ possibile credere che la Commissione sia stata tanto superficiale, quando sappiamo, invece, che spesso si è lasciata trascinare nelle decisioni da convenienze politiche? Per rispondere a queste domande e quesiti dobbiamo analizzare su quale base e su quali dati e pareri la Commissione abbia deciso.

giovedì 8 febbraio 2024

RIPENSARE LA POLITICA AGRICOLA COMUNE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE E IL REDDITO DEGLI AGRICOLTORI

Comunicato che la FIDAF ha inviato ai componenti delle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato.

 

Politiche agricole comunitarie


Le proteste spontanee degli agricoltori in atto in Italia, come in molti altri Paesi dell’Unione Europea, spingono a ribadire le posizioni che la FIDAF ha manifestato in più occasioni sia mediante documenti pubblicati sul sito istituzionale, sia mediante l’organizzazione di convegni e conferenze pubbliche: 

mercoledì 7 febbraio 2024

INAUGURAZIONE DEL 163° ANNO ACCADEMICO DELLA SOCIETA' AGRARIA DI LOMBARDIA


La Società Agraria di Lombardia è lieta di invitare alla Inaugurazione del suo 163° Anno Accademico. La cerimonia inaugurale avrà luogo giovedì 15 febbraio dalle ore 15.45 presso l’Aula Maggiore della Facoltà di Scienze Agrarie ed Alimentari dell’Università degli Studi di Milano, in via Celoria 2 .

martedì 30 gennaio 2024

AGRICOLTURA EUROPEA TRA PROTESTA E PROPOSTA

di FLAVIO BAROZZI

 

Editoriale pubblicato anche dall’ Istituto "Bruno Leoni"  e da RisoItaliano

 




La protesta agricola che da mesi serpeggia in Europa ha raggiunto anche l’Italia. Pure da noi si protesta con i trattori (fortunatamente in maniera composta e civile) per esprimere un diffuso e profondo disagio. Le manifestazioni del malcontento delle campagne sono iniziate circa un anno fa in Belgio e Olanda, diffondendosi poi con lento ma inesorabile “effetto domino”, a testimoniare il malessere di tutto il mondo agricolo verso le politiche dell’UE. 

Printfriendly